Libertà per Ricardo Vásquez, leader nazionale del Sindacato Starbucks Cile!

Intorno alle 18:00 di venerdì 19 marzo, Ricardo stava tornando a casa dalle vicinanze di Plaza Dignidad, dopo la sua giornata di lavoro, quando è stato arrestato dai Carabineros de Chile, la polizia assetata di sangue di Sebastián Piñera, all’angolo da Irene Morales y Corvalán, Santiago del Cile. Dopo sei ore senza sapere dove si trovasse, l’Istituto Nazionale dei Diritti Umani (Instituto Nacional de Derechos … Continua a leggere Libertà per Ricardo Vásquez, leader nazionale del Sindacato Starbucks Cile!

Oggi a Piacenza, come nei giorni scorsi in ogni città, risposta operaia contro la repressione alla TNT-FedEx e alla Texprint!

Il mandante è il padronato! Arafat e Carlo liberi subito e via subito i provvedimenti restrittivi e disciplinari nei confronti dei lavoratori in lotta! È stata dura la risposta repressiva dello Stato nei confronti di due importanti focolai di lotta della classe operaia, la fabbrica di stampaggio tessile Texprint di Prato e i magazzini della piattaforma logistica TNT-FedEx di Piacenza. Uno Stato che ovviamente agisce … Continua a leggere Oggi a Piacenza, come nei giorni scorsi in ogni città, risposta operaia contro la repressione alla TNT-FedEx e alla Texprint!

Assemblea pubblica – Costruiamo lo Sciopero delle Donne!

Assemblea pubblica Domenica 7 Marzo ore 18 La crisi pandemica e la crisi economica determinano un sempre maggiore peggioramento delle condizioni di vita delle donne, sia dal punto di vista delle attività produttive che riproduttive (il cosiddetto “lavoro di cura”). Le donne rappresentano ad esempio il 98% delle persone che hanno perso il lavoro nel solo mese di dicembre (99mila dei 101mila nuovi disoccupati). Questo … Continua a leggere Assemblea pubblica – Costruiamo lo Sciopero delle Donne!

M5S: per essere “casta” evviva il governo dei banchieri!

di Rdb Il cuore di ogni movimento populista è il suo interclassismo. La sorte di ogni programma politico interclassista è il fallimento. Il Movimento 5 Stelle si sta sgretolando e non poteva essere altrimenti, era solo questione di tempo. Il “grillismo” ha provato a conciliare i finanziamenti alle imprese con il reddito di cittadinanza, il decreto dignità con il decreto sicurezza, e così via. I … Continua a leggere M5S: per essere “casta” evviva il governo dei banchieri!

Metalmeccanici: un CCNL nell’interesse di chi?

Dopo una lunga trattativa che durava ormai da un anno e mezzo, lo scorso 5 febbraio FIOM, FIM, UILM, Federmeccanica e Assistal hanno firmato un’ipotesi di accordo per il nuovo contratto nazionale di categoria. Nelle prossime settimane i metalmeccanici in Italia (una parte di loro per essere più precisi) dovranno votare se accettare o meno questo nuovo contratto. Il nodo principale che ha bloccato a … Continua a leggere Metalmeccanici: un CCNL nell’interesse di chi?

Un anno di pandemia

Il 21 febbraio 2020 è la data simbolica con cui viene fatto coincidere l’inizio della pandemia in Italia, la data in cui si scoprì il primo caso di corona virus, il paziente 1 di Codogno. I dati che in quei frangenti arrivavano dalla Cina erano tutt’altro che rassicuranti e lasciavano presagire una catastrofe sociale e sanitaria. In quegli ultimi giorni di febbraio, però, la borghesia … Continua a leggere Un anno di pandemia

Nessuna fiducia in Draghi. Licenziamo questo governo!

La stella polare che guida l’esecutivo di Mario Draghi e unisce tutte le forze politiche, dalla Lega di Salvini al PD di Zingaretti, è un preciso programma di attacco al mondo del lavoro e un netto peggioramento delle condizioni di milioni di lavoratori e lavoratrici. Le regole del gioco, definite in ambito europeo, sono chiare: le controriforme in cambio di una pioggia di miliardi di … Continua a leggere Nessuna fiducia in Draghi. Licenziamo questo governo!

La grande ammucchiata è servita! Costruire l’opposizione della classe lavoratrice contro il governo Draghi.

di GA La formazione del nuovo governo Draghi ha determinato l’alleanza politica di tutti i partiti della grande e piccola borghesia italiana con l’ingresso nel nuovo esecutivo da parte della Lega, di Forza Italia, del Partito Democratico, del M5S, di LEU e di IV. La stessa Giorgia Meloni, pur rimanendo, per fini elettorali, al di fuori della grande ammucchiata, ha comunque dichiarato il massimo rispetto … Continua a leggere La grande ammucchiata è servita! Costruire l’opposizione della classe lavoratrice contro il governo Draghi.

Esplode l’indignazione giovanile per la detenzione di Pablo Hasél

di Grupo Independencia Obrera (Spagna)1 Per il rilascio immediato di tutti i prigionieri politici  L’evoluzione repressiva del regime di transizione continua ad approfondirsi. L’ultima espressione di questo processo è l’arresto del cantante rap Pablo Hasél avvenuto lo scorso martedì all’Università di Lleida, dove si era rifugiato presso i suoi sostenitori. Hasél ha accumulato condanne per l’incitamento al terrorismo, di cui ha già scontato nove mesi, … Continua a leggere Esplode l’indignazione giovanile per la detenzione di Pablo Hasél

“Whatever it takes/Tutto ciò che serve” per salvare industriali e banchieri!

La crisi istituzionale aperta da Matteo Renzi ma soprattutto spalleggiata dalla Confindustria di Carlo Bonomi ha visto ben presto la fine delle trattative per la formazione di una nuova maggioranza parlamentare farlocca intorno al premier Conte. La stessa maggioranza PD-M5S-LEU si è piegata immediatamente al ruolo primario assunto nelle ultime settimane dal Presidente della Repubblica nella designazione di un nuovo Presidente del Consiglio. Tale azione … Continua a leggere “Whatever it takes/Tutto ciò che serve” per salvare industriali e banchieri!