Secondo crollo di Wall Street: un termometro della crisi mondiale

di Pablo Heller Non si sono esaurite le ripercussioni dell’ondata distruttiva dell’uragano Michael che ha devastato le coste della Florida, quando un altro terremoto – questa volta proveniente da Wall Street – ha scosso il paese. Il mercato azionario di New York è crollato per due giorni consecutivi che sono stati chiamati “mercoledì e giovedì neri”, durante i quali l’indice Dow Jones è sceso rispettivamente … Continua a leggere Secondo crollo di Wall Street: un termometro della crisi mondiale