DICHIARAZIONE DI CHERVONI SULLA VIOLENZA DELL’ESTREMA DESTRA IN UCRAINA

Pubblichiamo la nostra traduzione della dichiarazione di  “Chervoni”[1] [“Rossi”] in seguito alle cronache degli ultimi giorni in Ucraina che hanno visto come protagonista la violenza dell’estrema destra e delle forze dell’ordine. La sparatoria di sette persone nella regione di Zhytomyr, la tortura dei cittadini alla stazione di polizia di Kagarlyk è una cronaca criminale degli ultimi giorni in Ucraina. Ma questa cronaca è solo un … Continua a leggere DICHIARAZIONE DI CHERVONI SULLA VIOLENZA DELL’ESTREMA DESTRA IN UCRAINA

Se allo Stato e ai politici interessa così tanto la violenza sulle donne perché chiudono i centri anti-violenza?

Di D.C. Anche quest’anno il 24 e il 25 novembre abbiamo assistito alla solita passerella contro la violenza sulle donne. Ovunque le amministrazioni locali e i vertici dello Stato hanno preso la parola, realizzato manifesti e iniziative pubbliche per denunciare una realtà drammatica: nel 2018 i femminicidi sono stati più di 100, uno ogni 72 ore. E intanto il centro anti-violenza di Marghine, in provincia … Continua a leggere Se allo Stato e ai politici interessa così tanto la violenza sulle donne perché chiudono i centri anti-violenza?

Abbattere il capitalismo per una reale emancipazione delle donne

Ancora nel 2018, in tutto il mondo, le donne continuano ad essere al centro della cronaca nera. Abusi, violenze, stupri e uccisioni sono all’ordine del giorno. La promulgazioni di leggi ad hoc si rivela puntualmente inefficace nello sconfiggere questa piaga. Questo perché si pretende di eliminare il problema con misure a posteriori, senza intervenire sulle radici del fenomeno. L’oppressione delle donne è multiforme e millenaria. … Continua a leggere Abbattere il capitalismo per una reale emancipazione delle donne