Libertà per Ricardo Vásquez, leader nazionale del Sindacato Starbucks Cile!

Intorno alle 18:00 di venerdì 19 marzo, Ricardo stava tornando a casa dalle vicinanze di Plaza Dignidad, dopo la sua giornata di lavoro, quando è stato arrestato dai Carabineros de Chile, la polizia assetata di sangue di Sebastián Piñera, all’angolo da Irene Morales y Corvalán, Santiago del Cile. Dopo sei ore senza sapere dove si trovasse, l’Istituto Nazionale dei Diritti Umani (Instituto Nacional de Derechos … Continua a leggere Libertà per Ricardo Vásquez, leader nazionale del Sindacato Starbucks Cile!

Ai comunisti e alla sinistra del mondo!

Pubblichiamo e diffondiamo l’appello dei compagni bielorussi di ZabastovkaBY, tradotto in italiano dai compagni di Avanzata Proletaria (https://www.avanzataproletaria.it/2020/08/17/ai-comunisti-e-alla-sinistra-del-mondo/), “Ai comunisti e alla sinistra del mondo”, che invitiamo a sostenere. La solidarietà internazionale ed Internazionalista è un’ arma tra le più preziose nella lotta del proletariato mondiale contro la classe degli sfruttatori capitalisti. Per lo sciopero generale ad oltranza! Per l’indipendenza politica della classe operaia bielorussa! … Continua a leggere Ai comunisti e alla sinistra del mondo!

Rivoluzionaria, organizzazione delle donne lavoratrici – Manifesto politico

Per scaricare il manifesto in formato pdf clicca qui La compressione della spesa sociale e lo smantellamento del welfare determinano sempre di più un peggioramento delle condizioni di vita delle donne, impegnate non solo nelle attività produttive, ma anche in quelle riproduttive, occupandosi della nascita, della crescita, della sopravvivenza e dell’invecchiamento della classe lavoratrice (il cosiddetto “lavoro di cura”). I tagli alla spesa pubblica, vergognosamente spacciati come “sprechi”, … Continua a leggere Rivoluzionaria, organizzazione delle donne lavoratrici – Manifesto politico

Algeria: libertà per Louisa Hanoune!

Il 9 maggio la polizia algerina ha arrestato Louisa Hanoune, segretario generale del Parti des Travailleurs d’Algeria (Partito dei lavoratori), con una detenzione preventiva, dopo essere stata ascoltata come testimone in un’inchiesta sul complotto organizzato da due generali e da un fratello dell’ex presidente Bouteflika. Louisa Hanoune viene accusata, ingiustamente, di essere complice di tale supposto complotto. Tutto questo avviene all’indomani del 12° venerdì consecutivo … Continua a leggere Algeria: libertà per Louisa Hanoune!