Scuole chiuse, bambini a casa, donne allo stremo

I dpcm del 4 e del 9 Marzo 2020 hanno messo in campo una serie di misure di contrasto e contenimento della malattia da coronavirus Covid-19. Come è noto, i servizi educativi per l’infanzia e le attività scolastiche sono sospese fino al 3 aprile, con possibilità di proroga fino alla fine dell’anno scolastico, vale a dire fino agli inizi di giugno. Stiamo parlando di 8 … Continua a leggere Scuole chiuse, bambini a casa, donne allo stremo

“Coraggiosi e virili” contro la barbarie capitalista

di Ana Belinco L’acuirsi della crisi capitalistica globale e l’ascesa della lotta di classe rilancia la discussione sulla strategia per porre fine alla “violenza patriarcale”: rivoluzione decostruttiva o cambiamento delle condizioni materialistiche (storiche) dell’esistenza? Una sintesi dialettica come superamento di binarismi falliti. Decostruzione La Nación, in un recente articolo intitolato ¨Ni virile né coraggioso. La sfida di una mascolinità che rompe con gli stereotipi,” afferma … Continua a leggere “Coraggiosi e virili” contro la barbarie capitalista

Donne e coronavirus – L’emergenza COVID-19 e la condizione delle donne

Quella che stiamo vivendo in queste settimane non è la prima crisi né l’ultima emergenza che vivremo; cambiano le motivazioni, le azioni, le misure e i decreti, ma c’è un fattore che rimane invariato, indipendentemente dal contesto: la condizione delle donne. Il dpcm del 4 Marzo 2020, da poco firmato dal Presidente del Consiglio dei Ministri, mette in campo una serie di misure di contrasto … Continua a leggere Donne e coronavirus – L’emergenza COVID-19 e la condizione delle donne

Rivoluzionaria, organizzazione delle donne lavoratrici – Manifesto politico

Per scaricare il manifesto in formato pdf clicca qui La compressione della spesa sociale e lo smantellamento del welfare determinano sempre di più un peggioramento delle condizioni di vita delle donne, impegnate non solo nelle attività produttive, ma anche in quelle riproduttive, occupandosi della nascita, della crescita, della sopravvivenza e dell’invecchiamento della classe lavoratrice (il cosiddetto “lavoro di cura”). I tagli alla spesa pubblica, vergognosamente spacciati come “sprechi”, … Continua a leggere Rivoluzionaria, organizzazione delle donne lavoratrici – Manifesto politico

Alla ricerca dell’emancipazione. Le donne tra lavoro produttivo e riproduttivo

di IN, DC e MP Le donne, si sa, devono lavorare per poter avere di che vivere, ma devono anche “occuparsi della famiglia”. Devono riprodurre la specie (la futura forza lavoro) facendola crescere dentro di sé, ma devono anche dedicare cure quotidiane ai piccoli, ai mariti e agli anziani. In questo articolo analizziamo la condizione delle donne in Italia a partire dalla fotografia scattata dai … Continua a leggere Alla ricerca dell’emancipazione. Le donne tra lavoro produttivo e riproduttivo

Abbattere il capitalismo per una piena emancipazione delle donne

Ancora nel 2019, in tutto il mondo, le donne continuano ad essere al centro della cronaca nera. Abusi, violenze, stupri e uccisioni sono all’ordine del giorno. La promulgazioni di leggi ad hoc si rivela puntualmente inefficace nello sconfiggere questa piaga. Questo perché si pretende di eliminare il problema con misure a posteriori, senza intervenire sulle radici del fenomeno. L’oppressione delle donne è multiforme e millenaria. … Continua a leggere Abbattere il capitalismo per una piena emancipazione delle donne

Il bonus bebè e il lavoro riproduttivo delle donne

di IN In Italia si fanno sempre meno figli e il cosiddetto tasso di fecondità delle donne si sta “pericolosamente” abbassando. Nel 2017 infatti il numero medio di figli per donna era pari a 1,32, il che vuol dire che non tutte generano un figlio e che, chi lo fa, raramente ne fa più di due, con ripercussioni sulla crescita economica. La situazione è tale … Continua a leggere Il bonus bebè e il lavoro riproduttivo delle donne

FEMMINISMO E SINDACATI: perché la burocrazia sindacale sfrutta “la prospettiva di genere”

Pubblichiamo un articolo scritto che, sebbene sia stato scritto per la situazione in Argentina, trova riscontro anche nell’attualità italiana. di Valu Viglieca Nei workshop su donne e lavoro, secondo i temi elaborati dal Comitato Organizzatore, si può notare come stia guadagnando terreno la proposta della burocrazia riguardante la “prospettiva di genere”. Si pone l’obiettivo di superare il dualismo maschile-femminile. Tuttavia, questo è impossibile sotto un regime guidato dall’ideologia del dominio … Continua a leggere FEMMINISMO E SINDACATI: perché la burocrazia sindacale sfrutta “la prospettiva di genere”

DIETRO LE SBARRE! Le carceri e la repressione in Italia

di DC, IN, MP, ACP La privazione della libertà personale in seguito ad una condanna, si sa, è un tema scottante. La pena viene considerata di fatto come il saldamento di un debito nei confronti della società per i reati commessi. E così succede che una moltitudine di persone venga ammassata in degli spazi chiusi e angusti, le carceri appunto, in cui passare l’intervallo di tempo … Continua a leggere DIETRO LE SBARRE! Le carceri e la repressione in Italia

La Prospettiva Operaia n. 3/2019

Foglio politico periodico del gruppo Prospettiva Operaia La Prospettiva Operaia n.3.2019, scarica il pdf qui In questo numero: Costruiamo l’opposizione operaia agli europeisti e ai sovranisti. L’economia italiana è in caduta verticale: trema il M5S in crisi di voti, trema la Lega che guadagna consenso! – La Redazione Emergenza abitativa a Roma, una questione di classe – di NI Dietro le sbarre. Le carceri e la repressione … Continua a leggere La Prospettiva Operaia n. 3/2019