Bolivia: portata e limiti del ‘Masazo’ elettorale

Di Jorge Altamira 19/10/2020 Testo originale: https://politicaobrera.com/internacionales/3049-bolivia-alcances-y-limites-del-masazo-electoral Il governo de facto boliviano aveva soppresso il conteggio rapido dei voti in modo che la vittoria del MAS diluisse il suo impatto politico ritardando l’informazione. L’annullamento del conteggio era stato deciso dalla Giustizia Elettorale con il pretesto di evitare quelli che ha definito i “brogli” nelle frustrate elezioni dello scorso anno, poi negati da numerosi organismi internazionali. … Continua a leggere Bolivia: portata e limiti del ‘Masazo’ elettorale

La borghesia cambia la sua strategia politica: Añez rinuncia alla sua candidatura presidenziale

27/09/2020 Añez ha seguito, in primo luogo, i consigli della borghesia e, in secondo luogo, l’inesorabile andamento politico dei sondaggi elettorali. di Daniel Perez – Socialismo Revolucionario (Bolivia) Qualche tempo fa abbiamo fatto notare che Añez avrebbe negoziato la sua uscita dal potere con il MAS (con l’obiettivo di sfuggire alla responsabilità del massacro di Sacaba e Senkata che pesa sul suo governo), lo ha … Continua a leggere La borghesia cambia la sua strategia politica: Añez rinuncia alla sua candidatura presidenziale

LE ELEZIONI CONFERMANO L’INSTABILITÀ POLITICA DI UNA BORGHESIA IN CRISI E L’INUTILITÀ DEL POPULISMO PICCOLO BORGHESE! COSTRUIRE L’ALTERNATIVA OPERAIA E SOCIALISTA AD UN REGIME DECADENTE!

Il fatto che ad ogni tornata elettorale tutti i partiti cantino vittoria rappresenta soltanto una delle sceneggiate del teatrino della politica borghese. Stavolta però si raggiungono rari picchi di ilarità. Non ci riferiamo banalmente al dato matematico di un pareggio (3 a 3) alle regionali, ma alla condizione di crisi politica che coinvolge tutti i partiti, e quindi l’intero sistema, figlia di una ancora più … Continua a leggere LE ELEZIONI CONFERMANO L’INSTABILITÀ POLITICA DI UNA BORGHESIA IN CRISI E L’INUTILITÀ DEL POPULISMO PICCOLO BORGHESE! COSTRUIRE L’ALTERNATIVA OPERAIA E SOCIALISTA AD UN REGIME DECADENTE!

“Viviamo una tempesta perfetta”

Di Savas Michael-Matsas 28/08/2020 Intervento nei Dialoghi su Trotsky. Tempo di lettura: 16 minuti Il testo che segue è la trascrizione precisa del’intervento che il compagno Savas Matsas, del Partito rivoluzionario dei lavoratori (EEK) della Grecia, ha fatto in occasione dell’incontro online del 20 agosto scorso, organizzato dal Partido Obrero-Tendencia in occasione dell’ottantesimo anniversario dell’assassinio di Leon Trotsky. Saluti alla Quarta Internazionale dalla Grecia, grazie … Continua a leggere “Viviamo una tempesta perfetta”

Dopo la mobilitazione del 6 giugno del “Patto d’Azione”: la necessità di un Fronte Unico con un programma per il potere

di DT e DdA Sabato 6 giugno, i gruppi che hanno preso parte alle assemblee telematiche organizzate dal SI Cobas, tenutesi durante il lockdown, sono scesi in piazza in diverse città italiane. È un importante momento di lotta a cui abbiamo partecipato con convinzione. Il testo diffuso nei giorni precedenti dal titolo “FACCIAMO PAGARE LA CRISI AI PADRONI!” sostiene che “al degrado e alla miseria … Continua a leggere Dopo la mobilitazione del 6 giugno del “Patto d’Azione”: la necessità di un Fronte Unico con un programma per il potere

RIVOLUZIONE MONDIALE CONTRO LA CATASTROFE CAPITALISTA

Il capitalismo, e il sistema di relazioni internazionali su esso costruito, sono ormai al collasso. La diffusione mondiale del Coronavirus, prodotto dello sfruttamento intensivo capitalista dell’ambiente, e la paralisi economica conseguente, oltre a innescare una crisi economica a lungo attesa dagli economisti, ha visto il ritorno in campo degli Stati-nazione (portando l’UE sull’orlo della disintegrazione), custodi del regime della proprietà privata, e l’ulteriore acuirsi della … Continua a leggere RIVOLUZIONE MONDIALE CONTRO LA CATASTROFE CAPITALISTA

La borghesia italiana ed europea di fronte ad un’impasse storica

di IN e NI Fin dall’inizio avevamo definito la pandemia da corona virus come uno straordinario acceleratore della crisi del capitalismo. I governi completamente impreparati a un tale evento hanno adottato nel migliore dei casi politiche di contenimento del virus e rallentamento della curva dei contagi per non paralizzare un’economia già in fase di declino, mettendo in conto un numero più alto di morti per … Continua a leggere La borghesia italiana ed europea di fronte ad un’impasse storica

La “tassa patrimoniale” del FIT-U

A seguito dell’inasprimento della crisi dovuto all’emergenza generata dalla pandemia di Covid-19, nel cercare le soluzioni per mitigarne gli effetti è tornato in auge un dibattito su una tassa patrimoniale, ovvero un prelievo di denaro sulla ricchezza accumulata di una persona fisica o giuridica. Ad aprile si era sviluppato un dibattito all’interno del PD portato avanti da Del Rio e Milelli su una tassa simile … Continua a leggere La “tassa patrimoniale” del FIT-U

Slovenia: mobilitazioni di massa contro il governo di destra

di Emiliano Monge 08/06/2020 Traduzione dell’articolo pubblicato su https://politicaobrera.com/  Circa 10.000 persone sono scese in strada lo scorso venerdì nella capitale Lubiana. É stata la sesta settimana di proteste di massa a livello nazionale contro il primo ministro Janez Jansa che intende seguire le orme del primo ministro ungherese di ultradestra Viktor Orban, il quale a marzo si è auto-concesso poteri dittatoriali. Jamsa sostiene che … Continua a leggere Slovenia: mobilitazioni di massa contro il governo di destra

OTTO PUNTI PER CAMBIARE IL SISTEMA

Pubblichiamo la nostra traduzione di questo testo, scritto dall’attivista ucraino per i diritti umani Volodimir Cemeris, in cui si fa una sintesi in 8 punti per una radicale trasformazione rivoluzionaria della società ucraina e sui quali è necessario rifondare una sinistra che rappresenti le ragioni sociali dei lavoratori. (Fonte liva.com.ua) Le riforme sociali richiedono una nuova forza politica, sociale e di sinistra È arrivata una … Continua a leggere OTTO PUNTI PER CAMBIARE IL SISTEMA