Assalto al Campidoglio, prime scaramucce di una guerra civile

Pubblichiamo la traduzione dell’articolo di Marcelo Ramal uscito su Polìtica Obrera lo scorso 7 Gennaio: Asalto al Capitolio, primeras escaramuzas de una guerra civil – Política Obrera (politicaobrera.com) Diversi corrispondenti accreditati a Washington concordano nel sottolineare la facilità – per non dire l’impunità – con cui gruppi suprematisti e fascisti simpatizzanti di Trump hanno fatto irruzione in Campidoglio ieri pomeriggio per ostacolare la sessione del … Continua a leggere Assalto al Campidoglio, prime scaramucce di una guerra civile

Assalto al Campidoglio: fine del trumpismo o prodomi di una guerra civile?

di GA e Rdb In un clima surreale, ma non inaspettato, lo scorso 6 gennaio è stata messa in scena una delle migliori performance hollywoodiane con l’assalto, non alla dirigenza, ma ai palazzi, del potere da parte delle forze trumpiste di estrema destra. Il regista di questa rappresentazione è stato senza ombra di dubbio Donald Trump, che ha anche in tale frangente tenuto il proprio … Continua a leggere Assalto al Campidoglio: fine del trumpismo o prodomi di una guerra civile?

LA LOTTA CONTRO IL COLPO DI STATO di Trump, BOLSONARO E MACRI IN BOLIVIA

“Fusil, metralla, El Alto no se calla” (Fucile, mitraglia, El Alto non tace) di Jorge Altamira La consumazione del colpo di Stato militare non ha disinnescato la crisi politica in Bolivia. Anche prima che Evo Morales presentasse le dimissioni richiestegli dall’alto comando militare, un numero significativo di funzionari governativi aveva offerto le loro dimissioni sotto la pressione di attacchi armati, tra cui l’incendio di diverse … Continua a leggere LA LOTTA CONTRO IL COLPO DI STATO di Trump, BOLSONARO E MACRI IN BOLIVIA

La Piattaforma Rivoluzionaria di Lotta di Aragua contro il colpo di stato di Trump e del suo burattino Guaidó

Il Venezuela è riuscito a fermare l’attacco paramilitare effettuato principalmente attraverso il confine con la Colombia, così come al confine con il Brasile, comandato dal Dipartimento di Stato degli Stati Uniti, dai suoi assistenti, i presidenti latinoamericani lacchè e il loro burattino Guaidó. La prima cosa da sottolineare è che il colpo di Stato è ancora in corso; la provocazione del tentativo del 23F [febbraio, … Continua a leggere La Piattaforma Rivoluzionaria di Lotta di Aragua contro il colpo di stato di Trump e del suo burattino Guaidó

Sconfiggiamo il colpo di stato imperialista di Trump e del suo burattino Guaidó

La seguente è una dichiarazione politica proveniente dal Venezuela sul tentativo di colpo di Stato istigato dall’imperialismo e sulla minaccia di una guerra civile nel paese. La dichiarazione è stata scritta e ci è stata inviata da Opción Obrera (Opzione operaia, n.d.r.), gruppo marxista rivoluzionario, sezione venezuelana del CRQI. La Plataforma Revolucionaria de Lucha – Aragua (Piattaforma rivoluzionaria di lotta – Aragua), gruppo locale di … Continua a leggere Sconfiggiamo il colpo di stato imperialista di Trump e del suo burattino Guaidó

Dichiarazione del Fronte di Sinistra contro l’offensiva golpista in Venezuela

Il Fronte di Sinistra ripudia il tentativo di colpo di stato in Venezuela, promosso direttamente dall’intervento dell’imperialismo americano e dei suoi lacchè dell’OSA1. L’autoproclamazione a presidente di Juan Guaidó deriva dall’essere stato benedetto da Donald Trump e dai suoi agenti diretti in America Latina, come Bolsonaro, Macri, Piñera, in ciò che costituisce la diretta violazione della sovranità di un paese latino-americano. Cercano di nascondere questo … Continua a leggere Dichiarazione del Fronte di Sinistra contro l’offensiva golpista in Venezuela