Su salari e reddito

A seguito dell’inasprimento della crisi avvenuto negli ultimi due anni, inasprimento che ha portato a uno straordinario incremento dell’inflazione, mai così alta da quarant’anni a questa parte, la questione salariale e quella occupazionale sono tornate al centro del dibattito politico in Italia e in tutta Europa. Il panorama mondiale è attualmente caratterizzato da una guerra imperialista, scoppiata all’interno di una crisi sanitaria, di cui non … Continua a leggere Su salari e reddito

Il sindacato alla prova della guerra

di NI e RdB La precipitazione della crisi capitalista negli ultimi due anni ha portato a un approfondimento della crisi di direzione del proletariato e in generale della crisi del mondo della sinistra, lasciatoci in eredità dalle sconfitte del secolo scorso. Lo scoppio della pandemia di Covid prima e del conflitto in Ucraina oggi hanno colto impreparata la maggior parte della sinistra mondiale, incapace di … Continua a leggere Il sindacato alla prova della guerra

Storie di ordinario sfruttamento: Il racconto di una lotta contro la precarietà nel settore dei beni culturali.

di GA La protesta dei bibliotecari e degli archivisti precari che lavorano nei servizi in appalto dell’Archivio Storico e delle Biblioteche comunali di Firenze, ha aperto i riflettori sul sistema marcio e logoro delle esternalizzazioni/privatizzazioni di servizi pubblici fondamentali da parte delle pubbliche amministrazioni a qualsiasi livello. Troppo spesso si dimentica che uno dei settori più martoriati e dove più dilagano condizioni di estremo sfruttamento, … Continua a leggere Storie di ordinario sfruttamento: Il racconto di una lotta contro la precarietà nel settore dei beni culturali.

Sciopero generale del 16 dicembre, un bilancio in chiaroscuro e prospettive di lotta per l’immediato futuro

Arrivato agli sgoccioli di un autunno turbolento, in cui si è consolidato un forte disagio sociale alimentato da un anno e mezzo di pandemia e da un conseguente inasprimento della crisi economica, lo sciopero generale del 16 dicembre, proclamato da CGIL e UIL, ci ha delineato un ritratto preciso dello stato attuale della crisi della politica, del sindacato e del movimento operaio. Cominciato con un … Continua a leggere Sciopero generale del 16 dicembre, un bilancio in chiaroscuro e prospettive di lotta per l’immediato futuro

𝐋’assalto alla CGIL, i No Vax e gli scioperi di Trieste: Perché la lotta contro il Green Pass giova ai padroni

Siamo lavoratori appartenenti a diverse sigle sindacali di base e alla CGIL. In tutte queste organizzazioni proviamo a dare un contributo di lotta contro le burocrazie in base ai nostri percorsi di appartenenza ed alla legittimità di una pluralità di posizioni, storie ed esperienze. Abbiamo aderito convintamente allo sciopero dell’11 ottobre proclamato dalle più rappresentative organizzazioni del sindacalismo di base. A questo sciopero ha aderito … Continua a leggere 𝐋’assalto alla CGIL, i No Vax e gli scioperi di Trieste: Perché la lotta contro il Green Pass giova ai padroni

Respingiamo ogni attacco al mondo del lavoro! Lottiamo insieme per uno sciopero generale!

L’attacco FASCISTA alla sede CGIL va RESPINTO CON FORZA! Le manifestazioni No Green Pass, da cui è scaturito l’assalto alla sede di Corso Italia, rivendicano il diritto di non vaccinarsi durante una pandemia in corso, un diritto incompatibile con la sicurezza sul lavoro e con la salute pubblica. Una rivendicazione antioperaia e piccolo borghese, terreno fertile per i topi di fogna fascisti, ma su cui … Continua a leggere Respingiamo ogni attacco al mondo del lavoro! Lottiamo insieme per uno sciopero generale!

Scioperiamo ed insorgiamo contro governo e padronato, non contro green pass e vaccinazione di massa!  

Lo sciopero intercategoriale di domani 11 ottobre a cui aderirà la grande maggioranza del sindacalismo di base rappresenta un altro tassello importante di questo autunno caldo, inaugurato dalla manifestazione dei 40mila a Firenze guidata dagli operai GKN lo scorso 18 settembre. Un autunno che vede tavoli di crisi al MISE riguardanti oltre 160mila lavoratori tra cui spiccano le vertenze di Alitalia e Whirpool. La strada … Continua a leggere Scioperiamo ed insorgiamo contro governo e padronato, non contro green pass e vaccinazione di massa!  

Licenziamenti e repressione. Per chi suona la campana.

L’aumento delle crisi aziendali e lo sblocco dei licenziamenti sono fattori oggettivi che dimostrano ancora una volta la reale portata dell’attacco indiscriminato che i padroni conducono contro migliaia e migliaia di lavoratori su tutto il territorio nazionale, da Nord a Sud.  Tutte le associazioni padronali, in combutta con il governo Draghi, rappresentative delle maggiori industrie guidate da capitali nazionali o stranieri, marciano unite ed intonano … Continua a leggere Licenziamenti e repressione. Per chi suona la campana.

METALMECCANICI: IL CCNL 4.0 CHE GUARDA AL FUTURO… DEI PADRONI

I metalmeccanici italiani sono chiamati a esprimersi, attraverso un referendum nei luoghi di lavoro, in merito all’accettazione dell’ipotesi del nuovo CCNL, firmato da Federmeccanica e dai vertici dei sindacati collaborazionisti FIOM, FIM e UILM a inizio febbraio. Nel contesto attuale, questo contratto assume un’importanza storica in quanto è il primo tassello di un processo di modifica del mercato del lavoro che gradualmente andrà a toccare … Continua a leggere METALMECCANICI: IL CCNL 4.0 CHE GUARDA AL FUTURO… DEI PADRONI

Lottare non concertare!

La recente intervista di Maurizio Landini, rilasciata il 21 Aprile a Repubblica e dal titolo ”Vaccinare non licenziare”, è l’ennesimo raggiro altisonante da parte del segretario della CGIL nei confronti di milioni di lavoratori. Dinanzi ad una crisi economica catastrofica e devastante, questo fedele servitore del padronato, osannato senza meriti da tanti settori della sinistra radicale, dalla FIOM e da organizzazioni politiche centriste pseudo rivoluzionarie,  … Continua a leggere Lottare non concertare!