TROTSKY L’UCRAINO

Pubblichiamo la nostra traduzione in italiano di un articolo di Andriy Manchuk, caporedattore di Liva.com.ua, scritto nel settembre del 2013, poco prima degli eventi di Euromaidan, dell’inizio della guerra nel Donbass, dell’annessione della Crimea da parte della Russia e del collasso dell’Ucraina, contesa dalle potenze imperialiste occidentali e dal bonapartismo restauratore putiniano russo. Nell’articolo, l’autore descrive la genesi del volume УКРАЇНСЬКИЙ ТРОЦЬКИЙ (“TROTSKY L’UCRAINO”) nel … Continua a leggere TROTSKY L’UCRAINO

La disciplina rivoluzionaria e la coscienza

“La disciplina rivoluzionaria nasce dall’interno e non dall’esterno. La disciplina non è un insieme di regole statutarie che stabiliscono come si deve agire e rispettarle, la disciplina piuttosto è solo il prodotto della visione comune dei compiti rivoluzionari. Cioè, ha le sue radici nella coscienza. Perché, nel fragore delle grandi battaglie storiche, la condotta di ogni individuo ha la precedenza sulle regole del “come agire”. … Continua a leggere La disciplina rivoluzionaria e la coscienza

I bolscevichi e il debito pubblico

Decreto di soppressione dei prestiti statali adottato nel corso della riunione del Comitato Esecutivo Centrale del 21 gennaio 1918. 1. Tutti i prestiti statali sottoscritti dai governi dei proprietari terrieri e della borghesia russa enumerati in un elenco appositamente pubblicato sono annullati a partire dal 1 dicembre 1917. Le cedole di dicembre su tali finanziamenti non saranno rimborsate. 2. Analogamente, tutte le garanzie concesse dai … Continua a leggere I bolscevichi e il debito pubblico