Le elezioni del 25 settembre: tutto cambia affinché nulla cambi

La rottura dell’ordine capitalistico mondiale, inaugurata dalla guerra in Ucraina, ha accelerato il processo di crisi dei regimi borghesi europei. Alla crisi economica strutturale di lungo corso si sono aggiunti, negli ultimi tre anni, gli effetti devastanti della crisi pandemica, che ha prodotto nel 2020 il crollo del Pil delle principali economie mondiali e, in ultimo, la crisi energetica con la conseguente spirale inflazionistica determinata … Continua a leggere Le elezioni del 25 settembre: tutto cambia affinché nulla cambi