Lotta mineraria in Ucraina: “Molte persone se ne stanno andando, ma io sto crescendo due bambini da sola e non posso andarmene.”

di Anatoly Chumulak e Gregory Globa Maya Konstantinovna Chaban è una operatrice di macchine per il sollevamento del carbone alla miniera Oktyabrskaya. È una delle lavoratrici incriminate dopo il vittorioso sciopero di 43 giorni per i salari e le condizioni di sicurezza.(https://politicaobrera.com/internacionales/4219-ucrania-huelga-minera-y-criminalizacion-de-la-protesta). Anche se lei non ha smesso di lavorare e non ha partecipato all’occupazione sotterranea, “parla troppo”: ha filmato e pubblicato video che mostrano … Continua a leggere Lotta mineraria in Ucraina: “Molte persone se ne stanno andando, ma io sto crescendo due bambini da sola e non posso andarmene.”

Sul referendum in Macedonia

Dichiarazione del Partito politico “Levica” dalla Repubblica di Macedonia Il 30 settembre, il popolo di un piccolo pacifico paese dei Balcani ha mostrato la sua resistenza contro la politica ricattatrice delle più grandi potenze imperialiste e il loro intervento per piegarlo ai propri interessi: l’ingresso della Repubblica di Macedonia nella alleanza NATO. In questo giorno, macedoni, albanesi, turchi, valacchi, serbi, Rom, bosniaci e membri di … Continua a leggere Sul referendum in Macedonia

Dichiarazione di solidarietà con il popolo di Macedonia

Il 15 settembre partiti socialisti e organizzazioni rivoluzionarie da tutti i Balcani si sono riuniti a Dojran, Macedonia. All’evento ospitato da Levica hanno partecipato EEK, NAR, OKDE, SEK, DEA dalla Grecia, DİP e EMEP dalla Turchia e Marks21 dalla Serbia. Pubblichiamo la dichiarazione di solidarietà con il popolo di Macedonia e Levica che è stata firmata durante l’evento Il 18 giugno i governi di Macedonia … Continua a leggere Dichiarazione di solidarietà con il popolo di Macedonia