Articolo evidenziato

Brasile: Bolsonaro ufficializza il “golpismo post-elettorale”

Di Marcelo Ramal 02/11/2022 Tempo di lettura: 2 minuti Il messaggio di due minuti che Jair Bolsonaro ha consegnato martedì pomeriggio non ha smontato lo scenario del golpe in Brasile. Bolsonaro ha appoggiato i golpisti. Ha appoggiato le “legittime” manifestazioni fasciste di “indignazione” contro l’”ingiustizia” del processo elettorale. La repressione dei blocchi, ordinata dai tribunali, viene effettuata dalle forze statali e dai sostenitori del Corinthians, … Continua a leggere Brasile: Bolsonaro ufficializza il “golpismo post-elettorale”

Articolo evidenziato

Brasile: golpismo post-elettorale

Di Jorge Altamira 01/11/2022 Tempo di lettura: 4 minuti Le elezioni brasiliane hanno avuto una chiusura molto particolare: non una coreografia democratica, ma una coreografia golpista. Il timore di una “trumpeada” tropicale ha indotto i capi di governo delle grandi potenze a distogliere per un attimo l’attenzione dalla guerra in Ucraina, per affrettare il riconoscimento di Lula come presidente eletto. Al momento in cui scriviamo, … Continua a leggere Brasile: golpismo post-elettorale

Dove va la Cina

Di Jorge Altamira 24/10/2022 Tempo di lettura: 5 minuti La formalizzazione di un terzo governo guidato da Xi Jinping è stata affrontata da diverse angolazioni. Il limite di due mandati per la rielezione di un presidente è stato recentemente abolito, consentendo la possibilità di una rielezione a tempo indeterminato. Xi è stato così consacrato come “grande timoniere” per un mandato che ha di fronte solo … Continua a leggere Dove va la Cina

Perché il PO(o) e il PTS non chiedono di votare contro Bolsonaro

Domani 30 ottobre in Brasile ci sarà il ballottaggio tra Bolsonaro e Lula. Pubblichiamo questo articolo sul dibattito in Argentina in cui Politica Obrera polemizza contro le posizioni espresse dalle principali forze del FIT-U (PTS e Partido Obrero ufficiale) evidenziandone le contraddizioni, sulla strategia del partito rivoluzionario sul voto al ballottaggio e sul fascismo. Buona lettura. Trotsky non ha mai chiesto un voto in bianco … Continua a leggere Perché il PO(o) e il PTS non chiedono di votare contro Bolsonaro

La guerra mondiale imperialista, una crisi umanitaria

Di Jorge Altamira Esposizione di Jorge Altamira presso la Facoltà di Filosofia e Lettere (UBA), 30/9/22 Compagni, buonasera. Poco tempo fa, alcune settimane dopo lo scoppio delle ostilità in Ucraina, Henry Kissinger, un uomo che era il Segretario alla Sicurezza degli Stati Uniti, ha fatto una suggestiva caratterizzazione politica: ha detto che era avvenuto un cambiamento di epoca. Kissinger è stato l’artefice dell’instaurazione delle relazioni … Continua a leggere La guerra mondiale imperialista, una crisi umanitaria

Lotte per i diritti all’aborto nel mondo

Lotte per i diritti all’aborto nel mondo di Javiera Sarraz Link all’articolo originale: https://politicaobrera.com/8048-las-luchas-en-el-mundo-por-el-derecho-al-aborto A più di 90 milioni di donne in età riproduttiva nel mondo è vietato abortire in qualsiasi circostanza; altri 360 milioni possono accedere all’interruzione legale della gravidanza solo a causa del rischio di morte che corrono (1). La cifra del mancato accesso a questo diritto è ancora più alta se si … Continua a leggere Lotte per i diritti all’aborto nel mondo

Articolo evidenziato

Lula vince il primo turno sulla difensiva

Scritto da Jorge Altamira 03/10/2022 Tempo di lettura: 3 minuti Non c’è stata una vittoria di Lula al primo turno, come alcune previsioni azzardavano, né uno scarto di tredici punti a suo favore, come quasi tutti i sondaggi assicuravano. Fino allo spoglio del 70% dei voti, Bolsonaro era in testa al conteggio dei voti. Il risultato finale ha mostrato un margine a favore di Lula … Continua a leggere Lula vince il primo turno sulla difensiva

Le donne iraniane si mobilitano nuovamente contro il regime clericale degli Ayatollah

di Javiera Sarraz 23/09/2022 Migliaia di donne e uomini in 20 città dell’Iran sono scesi in piazza per protestare contro l’omicidio della giovane donna iraniana Mahasa Amini da parte della cosiddetta Polizia della Moralità. La 22enne è stata torturata in una stazione di polizia di Teheran venerdì scorso, dopo che la polizia l’aveva arrestata per strada per aver indossato “impropriamente” l’hijab, il velo musulmano che … Continua a leggere Le donne iraniane si mobilitano nuovamente contro il regime clericale degli Ayatollah

Elezioni in Brasile

di El Be Nell’ultimo tratto della campagna elettorale brasiliana, tutti i sondaggi danno Bolsonaro in una sconfitta quasi certa contro Lula. Resta da vedere se la differenza sarà abbastanza grande da poter definire tutto in un primo turno. Oltre alle elezioni presidenziali, domenica 2 ottobre si rinnoveranno la Camera e il Senato, oltre a 27 governatori. (Quasi) tutti con Lula Lula gode del sostegno di … Continua a leggere Elezioni in Brasile

La guerra non è finita

Di Jorge Altamira 12/09/2022 Tempo di lettura: 5 minuti Nelle ultime ore, il crollo politico di Putin sembra aver preso velocità rispetto agli sviluppi militari sul terreno. Se confermata, la battuta d’arresto militare potrebbe trasformarsi in un’impennata e creare una situazione storica eccezionale in Russia e nell’ Europa intera. Secondo il Daily Beast (12/9), diversi deputati della città di San Pietroburgo hanno chiesto alla Duma … Continua a leggere La guerra non è finita