Dalla seconda guerra mondiale a oggi

Di Jorge Altamira La celebrazione del Giorno della Vittoria, nell’anniversario della capitolazione della Germania nel 1945 all’Armata Rossa, non ha confermato nessuna delle ipotesi avanzate in anticipo dalla stampa internazionale assoggettata politicamente alla NATO. In sostanza, Putin non ha presentato una formale dichiarazione di guerra all’Ucraina, che lo avrebbe autorizzato a mettere l’intero Paese in stato di guerra, né ha offerto una soluzione negoziata o … Continua a leggere Dalla seconda guerra mondiale a oggi

ATTACCO INACCETTABILE al diritto di ABORTO delle donne statunitensi

di Rivoluzionaria – Organizzazione delle donne lavoratrici Le donne americane potrebbero a breve vedersi ancora più limitato l’accesso all’interruzione volontaria di gravidanza. Cinque membri reazionari della Corte suprema stanno preparando una risoluzione per l’abrogazione della sentenza Roe vs Wade del 1973. Tale sentenza sanciva che il diritto all’aborto rientrava tra i diritti alla privacy garantiti dal 14esimo emendamento della costituzione americana e che lo Stato … Continua a leggere ATTACCO INACCETTABILE al diritto di ABORTO delle donne statunitensi

Il 20 maggio sciopero generale contro la GUERRA IMPERIALISTA

Buon successo, ieri, dell’assemblea organizzativa per lo sciopero generale contro la guerra del prossimo 20 maggio, a cui aderiscono varie sigle del sindacalismo di base, organizzazioni di movimento e di lotta dei lavoratori, dei disoccupati, degli studenti, delle donne lavoratrici. Perché il grande assente dal dibattito politico sulla guerra imperialista è proprio lo SCIOPERO contro di essa. La CGIL, che avrebbe la possibilità di coinvolgere … Continua a leggere Il 20 maggio sciopero generale contro la GUERRA IMPERIALISTA

PER L’UNITÀ INTERNAZIONALE DEI LAVORATORI PER PORRE FINE ALLA GUERRA IMPERIALISTA E ALL’IMPERIALISMO

Dichiarazione politica internazionale La giornata internazionale dei lavoratori trova la classe operaia e gli oppressi di fronte a una nuova guerra imperialista di portata mondiale. In questa guerra, le organizzazioni operaie tradizionali e la grande maggioranza della sinistra internazionale si sono alleate con la NATO, alcune in “difesa della democrazia”, altre a sostegno della resistenza all’invasione dell’Ucraina da parte dell’esercito di Putin e al tentativo … Continua a leggere PER L’UNITÀ INTERNAZIONALE DEI LAVORATORI PER PORRE FINE ALLA GUERRA IMPERIALISTA E ALL’IMPERIALISMO

La natura (di classe) e l’evoluzione del fascismo in Italia

“Il fascismo è un’organizzazione di lotta della borghesia nel momento e per i bisogni di una guerra civile” (L. Trotsky) La giornata del 25 aprile rappresenta per noi sì la memoria della liberazione dalla ventennale dittatura fascista ma anche la denuncia che tale dittatura fu imposta alle classi popolari italiane dagli stessi padroni e grandi capitalisti che poi appunto il 25 aprile del 1945 sfoggiavano … Continua a leggere La natura (di classe) e l’evoluzione del fascismo in Italia

Risoluzione sulla guerra

Pubblichiamo la risoluzione contro la guerra appena approvata dal 1° Congresso di Polìtica Obrera. La stesura finale del documento ha visto partecipe, oltre ai compagni e alle compagne dell’Argentina, anche collettivi provenienti da altri paesi: il Partido de los Trabajadores (Uruguay), il Partido Obrero Revolucionario (Cile), il Grupo de Independencia Obrera (Stato Spagnolo), oltre a noi di Prospettiva Operaia. Rivendichiamo politicamente il contenuto di tale … Continua a leggere Risoluzione sulla guerra

INSORGIAMO E CONVERGIAMO LE LOTTE contro il governo Draghi e i suoi partiti!

Anche noi siamo oggi in piazza al fianco del Collettivo Di Fabbrica – Lavoratori Gkn Firenze e tutti i lavoratori delle maggiori vertenze in lotta a livello nazionale per la manifestazione Insorgiamo! La profonda e irreversibile crisi del capitalismo ci ha portato prima a una pandemia, che continua a mietere vittime coperta dal velo di una “nuova normalità”, ed ora a una #guerra mondiale non … Continua a leggere INSORGIAMO E CONVERGIAMO LE LOTTE contro il governo Draghi e i suoi partiti!

Pretendiamo la pace! Appello dei marxisti ucraini della Redazione Liva

Pubblichiamo e condividiamo l’appello lanciato dai  comunisti ucraini del collettivo Liva che in questo momento si trovano fra l’incudine della repressione del governo nazionalista e reazionario di Zelensky e il martello delle rappresaglie e dei bombardamenti in corso ad opera  dell’esercito russo del Cremlino. Come internazionalisti è nostro dovere opporci a questa guerra che vede due blocchi in lotta per la spartizione delle risorse dell’Ucraina … Continua a leggere Pretendiamo la pace! Appello dei marxisti ucraini della Redazione Liva

CLASSE – DIREZIONE – PARTITO – La transizione al socialismo e la dittatura del proletariato Vol. 3

III Incontro: Proletariato e popolo – Domenica 20 Marzo ore 16:30 https://meet.google.com/csu-mjoh-nkb Il 18 Marzo 1871 all’Hôtel de Ville il popolo parigino in armi proclamò a gran voce l’istituzione de la Comune come forma di governo della classe operaia contro il regime reazionario dell’Assemblea Nazionale rappresentato dalle forze repubblicane e monarchiche della “Francia profonda”, che difendeva strenuamente gli interessi di capitalisti e latifondisti. Il terzo … Continua a leggere CLASSE – DIREZIONE – PARTITO – La transizione al socialismo e la dittatura del proletariato Vol. 3

Respingere l’occupazione russa in Ucraina. Dalla parte della classe operaia contro la NATO e contro il capitalismo russo

Lo spezzatino ucraino è servito sul tavolo delle potenze mondiali che in questi giorni stanno ridefinendo i nuovi confini dello spazio geopolitico dell’Ucraina. La volontà di Putin, col pieno appoggio del capitalismo russo e con il vergognoso sostegno  degli stalinisti russi espresso nella Duma, di invadere l’Ucraina non è poi così casuale: la Russia ha approfittato una serie di fattori chiave che si inseriscono nella … Continua a leggere Respingere l’occupazione russa in Ucraina. Dalla parte della classe operaia contro la NATO e contro il capitalismo russo